Le migliori assicurazioni di viaggio

Polizze, condizioni e massimali delle migliori assicurazioni di viaggio online. Informazioni utili, contatti e recensioni per ogni compagnia assicuratrice.

Assicurazionediviaggio.it vi segnala le compagnie assicuratrici (autorizzate dall’IVASS) che permettono di stipulare online delle convenienti polizze sanitarie di viaggio, con premi notevolmente superiori a prezzi più bassi.

Abbiamo selezionato le migliori per qualità e professionalità, ma ovviamente la polizza migliore dipende dalle esigenze di ognuno di voi, dal tipo di viaggio e dal Paese di destinazione.

Potete confrontarle e scegliere quella che fa al caso vostro nelle pagine a loro dedicate.

Assicurazioni di viaggio

Le nostre preferite

Quelle che seguono sono le assicurazioni di viaggio che ci sentiamo di consigliarvi ad occhi chiusi grazie alla rinomata qualità dei servizi proposti, un ottimo rapporto qualità/prezzo e la serietà ed affidabilità del supporto clienti.

Tutte le assicurazioni viaggio

Il fatto che abbiamo delle “preferite” ovviamente non significa che tutte le altre non siano valide od affidabili. Compagnie come ERGO, Coverwise, WorldNomads e EuropAssistance sono anch’esse rinomate e di comprovata efficienza.

WorldNomads

WorldNomads

World Nomads è un'assicurazione di viaggio australiana che opera in tutto il mondo. Le sue polizze sono indubbiamente tra le migliori presenti sul mercato.
Coverwise

Coverwise

Coverwise, intermediario internazionale che opera sul mercato italiano dal 2011, è forse l'assicurazione viaggio che offre le polizze più economiche in Italia.
Heymondo

Heymondo

Heymondo è un'assicurazione viaggio che, grazie alla sua app, strizza l'occhio ai giovani. Si pone l'obiettivo di semplificare il mercato offrendo 2 tipi di polizze.
Holins

Holins

Holins è il marchio on-line di Insurance Travel srl, società totalmente italiana con sede a Torino, specializzata da oltre 20 anni nel settore dell'assicurazione viaggio.
Europ Assistance

Europ Assistance

Europ Assistance opera da 50 anni nel mercato delle assicurazioni ed è specializzata nell'offerta di polizze Viaggi, Auto, Casa, Famiglia e Salute.
UnipolSai Viaggi

UnipolSai Viaggi

UnipolSai è la più grande rete italiana di agenzie assicurative. Attiva anche nel mercato delle assicurazioni viaggi, fa della completa personalizzazione della polizza il suo punto forte.
ERGO (ex Erv Italia)

ERGO (ex Erv Italia)

ERGO è una assicurazione di viaggio tedesca che a fronte di costi sopra la media offre polizze dai massimali alti e un'assistenza impeccabile ed efficiente.
ViaggiSicuri

ViaggiSicuri

Viaggi Sicuri, operante in Italia dalla sua sede di Milano, propone polizze della tedesca ERGO per il mercato italiano. Offre polizze dai costi molto contenuti.
Frontier

Frontier

Frontier Assicurazioni, compagnia di assicurazioni viaggio tutta italiana, offre numerose polizze tra cui scegliere, per soddisfare qualsiasi esigenza.
Globelink

Globelink

Globelink è una compagnia di assicurazioni viaggio britannica che offre diversi tipi di polizze, acquistabili anche a viaggio già iniziato.
InterMundial

InterMundial

Intermundial è una compagnia di assicurazioni viaggio che offre diversi tipi di polizze, con un occhio di riguardo agli sportivi in vacanza.
TravelEasy

TravelEasy

TravelEasy è un marchio di IMA Italia Assistance S.p.A., e consente di assicurare un viaggio singolo o viaggi annuali con tre livelli diversi di copertura.
Imaway

Imaway

Imaway, prodotto di IMA Italia Assistance S.p.A., è un'assicurazione che consente diversi tipi di copertura: viaggio singolo, multiviaggio e viaggi studio.
Amerigo

Amerigo

Amerigo propone assicurazioni per viaggi intercontinentali, con particolare focus su Stati Uniti e Canada. I suoi punti di forza sono convenienza e semplicità.

I consigli per scegliere la migliore assicurazione di viaggio

Partire dopo aver stipulato un’assicurazione viaggio consente di vivere la vacanza in completa serenità e tranquillità, consapevoli che se qualcosa andrà storto si potranno ricevere aiuti, coperture e rimborsi. Ma districarsi tra un mare di assicurazioni, polizze e compagnie assicurative non è semplice, e spesso ci si chiede quale sia la scelta giusta. Vediamo quindi quali sono i consigli per scegliere la miglior polizza prima di partire per un viaggio.

Il prezzo

Ogni compagnia assicurativa ha facoltà di fare i suoi prezzi, e lo stesso dicasi per ogni singola polizza o copertura. Non c’è un’assicurazione viaggio economica e una costosa, dipende sempre dalle coperture che si intende attivare e dal grado di tranquillità a cui si ambisce quando si è in vacanza. Ma è sempre meglio optare per l’assicurazione dal miglior rapporto qualità-prezzo, e pertanto il primo consiglio che vi diamo è quello di confrontare le offerte: usando il web in pochi secondi avrete sottomano diversi preventivi, e solo a questo punto potrete scegliere il più economico a parità di coperture.

Come regola generale, un’assicurazione online ha in media prezzi minori rispetto ad una compagnia assicurativa tradizionale poichè abbatte i costi di gestione, e allo stesso tempo ha il vantaggio di poter essere acquistata subito via web e gestita da tutto il mondo, è sufficiente disporre di una connessione a internet.

Massimale e franchigia

La migliore polizza viaggio potrebbe rivelarsi quella col massimale più alto e la franchigia più bassa. Ricordiamo che il massimale è la cifra massima che l’assicurazione è disposta a pagare, mentre la franchigia è la parte dei costi che restano a carico dell’assicurato.

Massimale e franchigia entrano in gioco specialmente quando si parla di assicurazione sanitaria, smarrimento o furto bagaglio e responsabilità civile. Pertanto, valutate bene questi parametri prima di scegliere un’assicurazione di viaggio. Vale la pena ricordare che alcune polizze, se non tutte, consentono di aumentare il massimale e/o azzerare la franchigia pagando un supplemento.

La tipologia di assicurazione

Chi viaggia spesso potrebbe pensare di stipulare un’assicurazione multiviaggio, della durata di un anno. Allo stesso tempo, chi parte per un lungo viaggio zaino in spalla o una borsa di studio all’estero, dovrebbe fare un’assicurazione viaggio di lunga durata.

In tutti gli altri casi, è senza dubbio più conveniente e comodo stipulare una classica assicurazione viaggio singola, che copre soltanto un viaggio della durata massima di 30 giorni.

Le coperture di base

Consigliamo di scegliere un’assicurazione di viaggio che includa almeno l’assistenza sanitaria e la responsabilità civile.

Le personalizzazioni

Non tutti i viaggiatori sono uguali. Alcuni potrebbero essere spaventati al pensiero di non ritrovare i bagagli all’aeroporto di destinazione, altri di dover annullare il viaggio a pochi giorni dalla partenza. Per questo, la parola chiave è personalizzazione: le assicurazioni di viaggio possono essere sottoscritte in modo altamente modulabile, così che vengano attivate soltanto le coperture richieste, ossia quelle in cui ci si sente meno tranquilli.

Naturalmente più coperture si attivano e più il costo della polizza sale. Chi lo desidera può procedere anche stipulando un’assicurazione all inclusive, per dormire sonni tranquilli al 100% a scapito, ovviamente, di un premio da pagare più alto.

L’assistenza in viaggio

Molte assicurazioni offrono un servizio di assistenza attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Per accedervi è sufficiente contattare la centrale operativa della compagnia assicurativa, il cui numero si trova generalmente stampato sulla polizza. Così facendo riceverete assistenza diretta in italiano, e saprete di preciso cosa fare in caso di eventi imprevisti, come smarrimento bagaglio o necessità di cure mediche.

Attenzione: alcune compagnie offrono assistenza soltanto in inglese. Se per voi parlare con una persona italiana è un requisito fondamentale, fate bene attenzione prima della stipula.

Attenzione alle esclusioni

Leggete bene il contratto o il foglio illustrativo prima della stipula finale della polizza: ci sono infatti alcune categorie di imprevisti che non vengono risarcite. Prima fra tutte, la colpa o il dolo del cliente, come ad esempio furto dell’auto con le chiavi inserite nel quadro, bagaglio lasciato incustodito e così via.

Ma ci sono anche altre situazioni in cui molto spesso la compagnia di assicurazione non rimborsa, come ad esempio praticare sport estremi o sport invernali, danni alle auto presi a noleggio, incidenti effettuati sotto effetto di droghe o alcool, e cure mediche per malattie preesistenti.

Per provare a tutelarvi contro qualsiasi potenziale rifiuto di pagare della vostra compagnia assicurativa, raccogliete sempre foto o video che provino che il danno non si è verificato a causa della vostra errata condotta.

Uno sguardo alle recensioni online

Infine, l’ultimo consiglio: nell’era di Internet e dei social network si trovano una miriade di recensioni online per praticamente ogni tipo di prodotto e servizio, tra cui non fanno certo eccezione le assicurazioni di viaggio. Per questo, prima di stipulare una polizza vi verrà sicuramente la tentazione di cercare opinioni di altri che hanno già acquistato un’assicurazione viaggio.
Potrebbe però non essere sempre una buona idea e nel nostro approfondimento sulle recensioni online vi spieghiamo perchè.

Sei indeciso su quale Assicurazione di Viaggio scegliere?